Seduta del Consiglio Comunale tenutasi in data 21.12.2023

in caso di problemi di visualizzazione clicca qui.

Si rende noto che sono depositati presso il Comune i moduli per la raccolta firme delle tre iniziative di legge popolare depositate presso la Corte di Cassazione in data 22 novembre 2023 e pubblicate in Gazzetta Ufficiale n. 274 del giorno 23 novembre 2023 che riguardano:

  • "Stop all'indottrinamento gender nelle scuole" - Nella costituzione della Repubblica Italiana, al Titolo II (Rapporti etico-sociali), all'Articolo 30 si aggiunge il seguente: "comma 2-bis: Le scelte relative all'educazione e all'istruzione dei figli minori in ambito religioso, morale, scientifico, sanitario, politico e affettivo-sessuale spettano in ultima istanza al padre e alla madre, i quali pertanto potranno sempre negare il proprio consenso all'insegnamento all'interno della struttura scolastica di teorie contrastanti con i loro principi e convinzioni morali".
  • "Diritto alla libertà di pagamento in contanti" - All'art. 1277 del codice civile (Debito di somma di danaro), si aggiunge il seguente: "Comma 3: "L'estinzione delle obbligazioni pecuniarie può sempre avvenire mediante pagamento in denaro contante".
  • "Diritto all'autoproduzione del cibo" - Nella costituzione della Repubblica Italiana, al titolo III (Rapporti economici), all'articolo 44, si aggiunge il seguente: "Terzo comma. "Tutti i cittadini e i soggetti residenti nel territorio della Repubblica hanno il diritto assoluto e irrinunciabile di coltivare la terra e di allevare animali sul suolo di proprietà, senza scopo di lucro, per il soddisfacimento dei bisogni alimentari propri e della propria famiglia". 

E' possibile firmare i moduli di raccolta firme presso l'Ufficio Segreteria la mattina dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e il martedì e giovedì anche di pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00.

PA Digitale S.p.A. a mezzo di e-mail ha informato il Comune che i propri sistemi sono stati colpiti in data 8 dicembre 2023 da un significativo evento di sicurezza, che ha interessato il proprio fornitore di servizi cloud e di aver provveduto alla Comunicazione dell’accaduto all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.
La Società Responsabile esclude la divulgazione dei dati personali degli interessati.
Posto quanto sopra esposto, si precisa che la situazione non è dipesa direttamente dal Comune.
In relazione all’evento in oggetto, ci preme informarvi che PA Digitale ha fornito all'Unione una ricostruzione dell’evento/conseguenze ed altresì ha comunicato che tra le misure adottate a seguito della violazione, in particolare quelle adottate per porre rimedio alla violazione e per ridurne gli effetti negativi per gli interessati, si segnalano:
- le operazioni di ricostruzione dell’infrastruttura;
- il ripristino della disponibilità in condizioni sicure;
- il processo informativo pubblico e attraverso un processo individualizzato di assistenza e supporto all'ente, anche con la creazione di strumenti per condizioni di emergenza in ordine agli adempimenti dell'ente;
- l’analisi delle basi dati disponibili per escludere compromissione dell’integrità e l’immunità da codice malevolo;
- Il ripristino delle condizioni normative e contrattuali di esercizio in sicurezza.
Pa Digitale riferisce che il ripristino delle funzionalità dei sistemi di URBI Smart è avvenuto alle ore 08:00 del 18 dicembre, al netto della risoluzione di alcuni rallentamenti delle prime ore e di singole anomalie.

Si rende noto che cliccando qui è possibile consultare i due avvisi riguardanti il Progetto Educativo Zonale.

 

Seduta del Consiglio Comunale tenutasi in data 21.12.2023

in caso di problemi di visualizzazione clicca qui .

 

 

Si rende noto che cliccando qui è possibile consultare il nuovo Regolamento Comunale per la concessione di benefici economici. 

Convocazione del Consiglio Comunale per il giorno 21 Dicembre  2023, ore 21.00

IL SINDACO RENDE NOTO

 che, in relazione al disposto del titolo III del D. Lgs. 267/2000 e smi,   il Consiglio Comunale è convocato in seduta straordinaria in prima convocazione per le ore 21:00 del giorno 21 Dicembre 2023, ed in seconda convocazione per le ore 21,00 del giorno 23 Dicembre 2023, in collegamento da remoto, nel rispetto del REGOLAMENTO DEL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE IN MODALITÀ A DISTANZA approvato con deliberazione consiliare n. 10 del 31 marzo 2022, per trattare gli oggetti segnati come da elenco seguente:

 

  1. Approvazione verbali della precedente seduta Consiliare del 3 Novembre 2023;
  2. Eventuali comunicazioni del Sindaco;
  3. Ratifica Variazione di Bilancio n. 8 e 9;
  4. Regolamento per l’esercizio del gioco lecito. Approvazione;
  5. Regolamento Comunale per la concessione di benefici economici. Approvazione
  6. Convenzione con i Comuni e le Unioni dei Comuni componenti il Coordinamento degli sportelli Unici per le Attività produttive e lo Sviluppo dei servizi SUAP 2021 – 2023. Proroga fino al 31/12/2024;

 

Si richiamano, al riguardo, le disposizioni del Decreto Legislativo 18.08.2000, n. 267, dello Statuto Comunale e del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale             

                

                

Dalla Residenza Municipale, lì  18 Dicembre 2023

 

Locandina Partner Progetto "Pesca non ti fer...mare"

 

Per cause che non dipendono dal Comune informiamo i cittadini che PA Digitale, fornitore di servizi a cui si appoggia anche il Comune di Isola del Giglio, sta registrando in queste ore una serie di problemi tecnici, che si ripercuotono anche sui servizi erogati dal nostro Ente.

Mentre sono in corso le operazioni per il ripristino, il Comune (per cause esterne) non può erogare servizi digitali che si appoggiano alla Piattaforma Digitale, compreso il servizio di protocollazione.

In caso di necessità urgenti, si invita la cittadinanza a contattare il settore di riferimento che proverà a trovare strade alternative per soddisfare le specifiche necessità.

I contatti dei singoli uffici, sono reperibili cliccando qui.

Ci scusiamo per il disagio. 

 

 

Si rende noto che cliccando qui è possibile consultare la Determina 302 riguardante la "Modifica scadenza bando di coprogettazione centri di facilitazione digi-tale - PNRR missione 1 componente 1 misura 1.7.2. centri di facilitazione digitale. regione toscana. Cup i69123000510006".

Si informa che a questo link: registrazione riunione è disponibile la registrazione dell'incontro pubblico svoltosi lo scorso 29 novembre presso  l'ufficio SUAP, in cui è stato illustrato il bando comunale per l'erogazione dei contributi alle micro e piccole imprese previsti dal Fondo per le iniziative di promozione e di attrazione degli investimenti nelle isole minori, che scadrà il prossimo 15 dicembre.

Si informano le imprese isolane che è stato pubblicato nell'apposita sezione del sito "AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE" sottosezione "Sovvenzioni contributi, sussidi, vantaggi economici" (qua il link diretto) il bando comunale per l'erogazione di contributi a fondo perduto per le spese di investimento sostenute dalle attività economiche commerciali e artigianali operanti nel Comune di Isola del Giglio, finanziato dal Fondo per le iniziative di promozione e di attrazione degli investimenti nelle isole minori, previsto dall’articolo 1, comma 754, della legge 30 dicembre 2020, n. 178 e s.m.i.

Le micro e piccole imprese aventi sede legale e operativa nelle isole appartenenti al territorio del Comune di Isola del Giglio potranno richiedere un contributo pari al 20% del costo di acquisto (con limite a 20.000 € a domanda) per spese di investimento relative ai settori Turismo, Commercio o Servizi.

Nel rispetto delle prescrizioni stabilite dai decreti ministeriali e nei limiti della dotazione finanziaria di € 121.098,00 i contributi saranno erogati prioritariamente nell’ordine, alle seguenti categorie di impresa aventi al 28 settembre 2022 - data di pubblicazione del decreto sul sito istituzionale del Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie - le seguenti caratteristiche:

1.    costituite da meno di 3 anni alla data del 28 settembre 2022 ed aventi compagine societaria composta, per oltre la metà numerica dei soci e di quote di partecipazione, da soggetti di età inferiore ad anni 36 (10 punti);

2.    costituite da meno di 3 anni alla data del 28 settembre 2022 ed aventi compagine societaria composta, per oltre la metà numerica dei soci e di quote di partecipazione, da soggetti di età superiore ad anni 36 (5 punti);

3.    altre imprese con sede legale ed operativa nelle isole appartenenti al territorio del Comune di Isola del Giglio (0 punti).

In caso di ricezione di un numero di domande ammissibili superiore alla dotazione finanziaria, si procederà all’assegnazione dei contributi in ordine di punteggio; una volta finanziati completamente i progetti che avranno ottenuto 10 o 5 punti, l’eventuale budget residuo verrà ripartito in modo proporzionale fra le rimanenti domande ammissibili aventi ottenuto 0 punti.

Le spese, al netto dell’IVA, ammissibili al finanziamento sono le seguenti:

1.    spese per interventi su immobili per uso esclusivamente commerciale;

2.    acquisto di arredi;

3.    acquisto, rinnovo, adeguamento di impianti, macchinari e attrezzature;

4.    programmi informatici e soluzioni itc.

Non sono ammissibili al finanziamento le seguenti voci:

1.    acquisto di veicoli o natanti;

2.    spese per trasporto, vitto e alloggio;

3.    materiale di promozione cartaceo gadget e on line;

4.    eventi e feste patronali;

5.    spese correnti;

6.    spese per rimborsi, mutui e interessi.

L’istanza dovrà essere inviata ESCLUSIVAMENTE A MEZZO PEC all’indirizzo del Comune di Isola del Giglio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e dovrà pervenire inderogabilmente entro e non oltre le ore 20:00 del 15 Dicembre 2023.

Al momento dell'ammissione a contributo i beneficiari riceveranno il 50% della somma richiesta in anticipo, mentre per ricevere la seconda metà dovranno rendicontare le spese sostenute il prima possibile, e comunque non oltre un anno dalla data di erogazione del contributo, pena la revoca del contributo con conseguente recupero coattivo dello stesso.

Si ricorda che è disponibile la newsletter gratuita inviata dalla Sportello Isole di ANCI Toscana, che periodicamente informa dei numerosi bandi, europei, nazionali o regionali, di potenziale interesse per imprese e associazioni operanti nelle isole minori.

 

 

 

Pagina 1 di 33

Scenari dell'Isola del Giglio

SOCIAL HUB

Vai all'inizio della pagina