×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 2292
Ultime news

Ultime news (39)

logo-comunehd_pubblicazione

ALLERTA METEO ELEVATA PER LE AREE SUD DELLA PROVINCIA DI GROSSETO
Avviso valido dalle ore 10.00 di Martedì, 04 Novembre 2014 alle ore 00.00 di Giovedì, 06 Novembre 2014
EVITATE GLI SPOSTAMENTI IN AUTO SE NON INDISPENSABILI DURANTE I NUBIFRAGI

La Regione Toscana servizio CFR ha emesso un avviso meteo che prevede:

MARE AGITATO dalle ore 15.00 di Martedì, 04 Novembre 2014 alle ore 13.00 di Mercoledì, 05 Novembre 2014: Mare agitato al largo, sulle coste dell'Arcipelago e del litorale centro meridionale esposte al flusso di Scirocco.

PIOGGIA e TEMPORALI FORTI dalle ore 18.00 di Martedì, 04 Novembre 2014 alle ore 00.00 di Giovedì, 06 Novembre 2014: Dalla sera di martedì, 4 novembre, precipitazioni e occasionali temporali sull'area A. Nella giornata di mercoledì, fino dalle prime ore, precipitazioni diffuse, anche a carattere temporalesco di forte intensità con possibili colpi di vento e grandinate, in estensione dalla zone costiere verso l'interno. Cumulati medi intorno a 30-40 mm su A, D, C ed F, intorno a 20-25 su B ed E. Massimi puntuali fino a 100-150 mm su tutta la regione, ma con maggiore probabilità sulle aree costiere e sui rilievi appenninici (A, B, C, F). Intensità massime orarie fino a 50/60 mm/h.

VENTO FORTE dalle ore 10.00 di Martedì, 04 Novembre 2014 alle ore 08.00 di Mercoledì, 05 Novembre 2014: Vento di Scirocco in rinforzo fino a burrasca su Arcipelago e litorale centro meridionale

I Comuni interessati dalla criticità ELEVATA sono quelli ricadenti nelle Zone di Allerta F3-F4, ossia i seguenti:
Capalbio (GR)
Castell'azzara (GR)
Magliano in Toscana (GR)
Manciano (GR)
Monte Argentario (GR)
Orbetello (GR)
Pitigliano (GR)
Roccalbegna (GR)
Santa Fiora (GR)
Scansano (GR)
Semproniano (GR)
Sorano (GR)
L'Amministrazione Comunale rende nota la relazione di inizio mandato del Sindaco Sergio Ortelli.

Per consultare la relazione cliccare sotto

http://www.comune.isoladelgiglio.gr.it/index.php?view=cmsdoc&id=464&option=com_cmsdoc&lang=it

Comune di Isola del Giglio

  Medaglia d’Oro al Valor Civile

  Provincia di Grosseto

 

 

Oggetto: Informativa T.A.S.I.

 

Con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 45 del   09/09/2014 sono state deliberate le aliquote T.A.S.I.  relative all’anno 2014 come segue:

a)      aliquota per abitazione principale e sue pertinenze:                                   1 per mille;

b)     aliquota per tutti gli altri immobili (fabbricati, aree fabbricabili)           2,5 per mille;

c)      aliquota per aree fabbricabili                                                           1,6 per mille;

d)     aliquota per fabbricati rurali ad uso strumentale                         1 per mille.

Il presupposto impositivo della TASI è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di fabbricati, ivi compresa l'abitazione principale come definita ai fini dell'imposta municipale propria, di quelle edificabili, a qualsiasi uso adibiti.

SOGGETTI PASSIVI

1. La TASI è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo le unità immobiliari di cui all'art.1 comma 1. In caso di pluralità di possessori o di detentori, essi sono tenuti in solido all’adempimento dell’unica obbligazione tributaria.
2. In caso di detenzione temporanea di durata non superiore a sei mesi nel corso dello stesso anno solare, la TASI è dovuta soltanto dal possessore dei locali e delle aree a titolo di proprietà, usufrutto, uso, abitazione e superficie. 
3. Nel caso di locali in multiproprietà e di centri commerciali integrati il soggetto che gestisce i servizi comuni è responsabile del versamento della TASI dovuta per i locali e le aree scoperte di uso comune e per i locali e le aree scoperte in uso esclusivo ai singoli possessori o detentori, fermi restando nei confronti di questi ultimi, gli altri obblighi o diritti derivanti dal rapporto tributario riguardante i locali e le aree in uso esclusivo.
4. Nel caso in cui l’unità immobiliare è occupata da un soggetto diverso dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare, quest’ultimo e l’occupante sono titolari di un’autonoma obbligazione tributaria. L’occupante versa la TASI nella misura del 30 per cento  dell’ammontare complessivo della TASI.

La restante parte è corrisposta dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare.

La base imponibile è quella prevista per l’applicazione dell’imposta municipale propria “IMU” di cui all’articolo 13 del decreto-legge n. 201 del 2011, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214 e smi.
In relazione alle disposizioni contenute con le modifiche introdotte dal D.L. n. 16/2014,  il calcolo dell’imposta da versare è effettuato in autoliquidazione da parte del soggetto passivo. 

Come si effettua il versamento:

- Le scadenze previste sono le seguenti:  Prima rata: 16 Ottobre 2014; Seconda Rata: 16 Dicembre 2014;

- La TASI si versa esclusivamente mediante modello F24, avendo cura di utilizzare i seguenti codici tributo:

a)      codice per il tributo sull’abitazione principale e sue pertinenze       3958

b)      codice per il tributo sui fabbricati rurali strumentali                          3959

c)       codice per il tributo per aree fabbricabili                                               3960

d)      codice per il tributo sugli altri fabbricati                                                3961

e)      codice per gli interessi                                                                                 3962

f)       codice per le sanzioni                                                                                   3963

-   nella Risoluzione 47/E/2014 sono elencati i codici da utilizzare da parte degli Enti Pubblici

-  In alternativa al Mod F24, con Decreto Interministeriale del 23 Maggio 2014 è stato approvato il “Bollettino di Conto Corrente”, disponibile presso gli Uffici Postali  avente il seguente N° di c/c 1017381649, valido indistintamente per tutti i comuni del territorio nazionale. 

 

 

logo-comunehd_pubblicazione

AVVISO PUBBLICO

In previsione della prossima fase di RIMOZIONE del relitto Costa Concordia, in seguito alle recenti decisioni prese in seno alla Conferenza dei Servizi, il Commissario per l’Emergenza della Costa Concordia, Franco Gabrielli, il Sindaco di Isola del Giglio, Sergio Ortelli

INCONTRANO LA POPOLAZIONE

Giovedì 26 giugno, ore 16.00 A Giglio Porto, piazza della Dogana

per informare e rispondere alle domande sulla prossima fase che coinvolgerà l’Isola.

Vista l’importanza dell’argomento, tutta la popolazione è invitata a partecipare.

Il Sindaco
Sergio Ortelli

In allegato la Disposizione n° 09/V/14 con la quale viene sospesa l'efficacia dei parcometri esclusivamente nella Via Provinciale ed in Piazza Gloriosa di Giglio Castello. I posteggi blu in tali strade saranno dunque liberi fino alla data del 10/06/2014 in stretta correlazione alla fine dei lavori di realizzazione di parcheggi pubblici in via del Dolce area ex scuole.
disp._09.14.pdf
logo-comunehd

Il Responsabile dell'Area Tecnico-Manutentiva, Arch. Alessandro Petrini, pubblica di seguito il verbale della conferenza dei servizi la realizzazione di opere di arredo urbano in Piazza Thaon de Revel in località Giglio Porto - Convocazione Conferenza di servizi ai sensi dell'art.14 della L.241 del 1990 e ss.mm.ii.

conferenza_neri.pdf

logo-comunehd

GiovaniSì
Casa: bando per il contributo all'affitto. Scadenza 28 febbraio 2014

In attuazione delle misure a sostegno dell'autonomia dei giovani, la Regione mette a disposizione dei giovani toscani di età compresa tra i 18 e i 34 anni (con priorità alla fascia fra 30 e 34) che intendono scindersi dalla famiglia d'origine e costituire il loro nuovo ed autonomo nucleo familiare, un contributo della durata di tre anni per il pagamento del canone di locazione dell'alloggio.

Tutte le informazioni al seguente link della Regione Toscana
http://www.giovanisi.it/2014/01/15/casa-bando-per-il-contributo-allaffitto-scadenza-28-febbraio-2014/
logo-comunehd

Con il presente avviso, si richiede agli operatori economici di manifestare l'interesse ad essere invitati alla procedura negoziata svolta in modalità telematica ai sensi dell'art 122 comma 7 del D.lgs. 163 del 2006 e ss.mm.ii. per l'affidamento dei lavori di seguito specificati. avviso_manifestazione_di_interesse.pdf
Pagina 2 di 3

Scenari dell'Isola del Giglio

SOCIAL HUB

Vai all'inizio della pagina