News

News (269)

Categorie figlie

Comunicati Stampa (43)
Comunicati Stampa Sezione dei comunicati stampa emessi dall'amministrazione comunale
Visualizza articoli ...

Bando di corso con selezione finale per agenti di polizia locale cat. C1 e formazione di una graduatoria di merito valida per i comuni delle provincia d'Italia convenzionate o in fase di convenzione con International University.

Per leggere il bando completo clicca qui.

Al seguente link è disponibile la seduta del Consiglio Comunale del 18 luglio 2021.

C.C. del 18.07.2021

Raccolta firme a sostegno del Progetto di legge di iniziativa popolare - Istituzione di un’imposta ordinaria sostitutiva sui grandi patrimoni.

Presso l’Ufficio Segreteria del Comune di Isola del Giglio, previo appuntamento, è possibile firmare la seguente proposta di legge di iniziativa popolare: Istituzione di un’imposta ordinaria sostitutiva sui grandi patrimoni.

Termine raccolta firme 10 Novembre 2021.

 

 

 

 

Al seguente link è disponibile la seduta del Consiglio Comunale del 30 giugno 2021.

C.C. del 30.06.2021

Presso l'Ufficio Segreteria, previo appuntamento, è possibile firmare il Referendum relativo all'Abolizione della Caccia.

Per ulteriori informazioni clicca qui.

di seguito viene pubblicato il COMUNICATO ALLA POPOLAZIONE per informarla della situazione COVID-19.

Comunicato alla popolazione del 27.06.2021

di seguito viene pubblicato il COMUNICATO ALLA POPOLAZIONE per informarla della situazione COVID-19.

Comunicato alla popolazione del 21.06.2021

di seguito viene pubblicato il COMUNICATO ALLA POPOLAZIONE per informarla della situazione COVID-19.

Comunicato alla popolazione del 30.05.2021

Si comunica che in vista del prossimo versamento Imu da effettuarsi entro la scadenza del 16 giugno 2021, i contribuenti sono tenuti a versare l’Imu secondo le seguenti aliquote:

  1. Imu per abitazione principale: esente, escluse categorie A1, A8 e A9 e relative pertinenze, sulle quali si applica l’aliquota del 4 per mille, con una detrazione di € 200,00 fino a concorrenza dell’imposta;
  2. Imu fabbricati rurali a uso strumentale: 1,00 per mille;
  3. Imu fabbricati costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati: aliquota pari al 2,5 per mille;
  4. Imu fabbricati classificati nel gruppo catastale D, ad eccezione della categoria D/10: aliquota pari al 10,6 per mille (di cui il 7,60 per mille da versare allo Stato);
  5. Imu per fabbricati diversi da quelli di cui ai punti precedenti: aliquota pari al 10,60 per mille;
  6. Imu terreni agricoli: esente in quanto stabilito dalla legge 34/2015 di conversione del decreto legge 4/2015;
  7. Imu aree fabbricabili: aliquota pari al 10,6 per mille;

I principali codici tributo Imu 2021 sono i seguenti:

  • 3912 abitazione principale A1, A8 e A9 e relative pertinenze;
  • 3916 aree fabbricabili;
  • 3918 altri fabbricati;
  • 3925 fabbricati D quota Stato;
  • 3930 fabbricati D quota Comune;

Si fa presente che l’art. 1 comma 599 della Legge 178/2020 (cosiddetta Legge di Bilancio 2021) ha disposto l’esenzione dalla prima rata dei seguenti immobili:

1.      immobili destinati a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, e destinati a stabilimenti termali;

2.      immobili classificati catastalmente in categoria D/2 (alberghi) e pertinenze, D/3 (sale cinematografiche), nonché immobili destinati a discoteche, sale da ballo, night-club e simili, a condizione che i proprietari dell’immobile siano anche i gestori delle attività ivi esercitate e sospese causa pandemia;

3.      immobili ad uso agriturismo per i villaggi turistici, ostelli della gioventù, rifugi di montagna, colonie marine e montane, affittacamere per brevi soggiorni, case e appartamenti per vacanze, B&B, residence e campeggi, a condizione che i proprietari dell’immobile siano anche i gestori delle attività ivi esercitate e sospese causa pandemia;

4.      immobili catastalmente censiti in categoria D destinati a fiere;

“a condizione che i proprietari degli immobili siano anche i gestori delle attività ivi esercitate”.

Sono altresì esentate dal versamento dell’acconto IMU 2021 i soggetti passivi individuati all’art. 6-sexies del D.L. 41/2021.

Si ricorda ai contribuenti che l’art. 1, comma 738, della Legge 160/2019 ha abrogato la Tasi.

 

Si comunica che sono in distribuzione gli avvisi di pagamento relativi alla TARI 2020.

In base a quanto stabilito con determina n. 83 del 13/05/2021 le scadenze per il versamento sono:

  • Per importi fino a € 3.000,00:
  1. 31/05/2021 prima rata;
  2. 30/06/2021 seconda rata/rata saldo;
  •  Per importi da € 3.000,01 a € 6.000,00:
  1.  31/05/2021 prima rata; 
  2.  30/06/2021 seconda rata;
  3.  31/07/2021 terza rata/rata a saldo;
  • Per importi da € 6.000,01:
  1.  31/05/2021 prima rata; 
  2.  30/06/2021 seconda rata;
  3.  31/07/2021 terza rata;
  4.  31/08/2021 quarta rata/rata a saldo;

In considerazione dei limitati tempi per la consegna postale verrà tenuto utile come temine per il versamento della prima e della seconda rata, senza incorrere in eventuali sanzioni, quello del 30/06/2021.

 Il Responsabile Area Ragioneria e Tributi

 Dott. Federico Ortelli

 

Pagina 1 di 20

Scenari dell'Isola del Giglio

SOCIAL HUB

Vai all'inizio della pagina